Sonno e fitoterapia

Sonno e fitoterapia

Nei disturbi del sonno, come trattamento  è utile considerare la fitoterapia avvalendosi di rimedi  generalmente privi di effetti collaterali indesiderati. La sofferenza emotiva e corporale del paziente sono per la medicina non convenzionale diverse espressioni di una unica condizione umana, I disturbi del sonno sono caratterizzati dall’impossibilità di addormentarsi o di mantenere il sonno durante la notte. Le vari disfunzioni del sonno determinano l’incapacità di recuperare le forze tramite il sonno stesso e nel tempo una serie di disturbi neurovegetativi o persino somatici.  A volte una alterazione del sonno è la risposta corretta a una situazione di emergenza. Se però un sonno sospeso continua per più di alcune notti di seguito senza la soluzione di un’emergenza reale, il disturbo può divenire cronico e causare un deficit nocivo per la salute.  Leggi tutto.

Stress psicofisico e fitoterapia

Stress psicofisico e fitoterapia

La fitoterapia può essere impiegata in caso di stress psicofisico dell’ individuo per aumento di stressogeni esogeni o endogeni  sfruttando l’attività di principi attivi naturali, rivolgendosi a coloro che praticano sport,  affrontano un surmenage lavorativo, seguono una dieta volta al dimagrimento, affrontano un surmenage intellettivo come lo studio, il sostentamento di esami e prove, hanno difficoltà di adeguamento ai cambiamenti, affrontano periodi di convalescenza, senescenza. I rimedi di fitoterapia sono caratterizzati da una buona tollerabilità e dalla compatibilità con la medicina tradizionale se consigliati dal medico competente.  La fitoterapia prevede l’utilizzo di piante o estratti di piante per la cura delle malattie e per il mantenimento del benessere.

La fitoterapia è l’approccio più antico di attivita terapeutica umana dopo l’imposizione delle mani. L’applicazione di fitoterapia è presente in tutte le grandi civiltà del passato. La fitoterapia moderna  trae spunto dal suo passato, ma si avvale di tutti gli strumenti di validazione usati dalla medicina.

  Leggi tutto.

Sostegno psicofisico e fitoterapia

Sostegno psicofisico e fitoterapia

La fitoterapia può essere impiegata per il sostegno psicofisico dell’ individuo nei periodi di aumentato stress o surmenage sfruttando l’attività di principi attivi naturali, rivolgendosi a coloro che praticano sport,  affrontano un surmenage lavorativo, seguono una dieta volta al dimagrimento, affrontano un surmenage intellettivo come lo studio, il sostentamento di esami e prove, hanno difficoltà di adeguamento ai cambiamenti, affrontano periodi di convalescenza, senescenza. I rimedi di fitoterapia sono caratterizzati da una buona tollerabilità e dalla compatibilità con la medicina tradizionale se consigliati dal medico competente.  La fitoterapia prevede l’utilizzo di piante o estratti di piante per la cura delle malattie e per il mantenimento del benessere.

La fitoterapia è l’approccio più antico di attivita terapeutica umana dopo l’imposizione delle mani. L’applicazione di fitoterapia è presente in tutte le grandi civiltà del passato. La fitoterapia moderna  trae spunto dal suo passato, ma si avvale di tutti gli strumenti di validazione usati dalla medicina.

  Leggi tutto.

Adattogeni e fitoterapia

Adattogeni e fitoterapia

La fitoterapia può essere impiegata per sostenere l’individuo nei periodi di aumentato stress psicofisico sfruttando l’attività di piante con principi attivi adattogeni rivolgendosi a coloro che praticano sport a livello agonistico,  affrontano un surmenage lavorativo, seguono una dieta volta al dimagrimento, affrontano un surmenage intellettivo come lo studio, hanno difficoltà di adeguamento ai cambiamenti. I rimedi di fitoterapia sono caratterizzati da una buona tollerabilità e dalla compatibilità con la medicina tradizionale se consigliati dal medico competente.  La fitoterapia prevede l’utilizzo di piante o estratti di piante per la cura delle malattie e per il mantenimento del benessere.

La fitoterapia è l’approccio più antico di attivita terapeutica umana dopo l’imposizione delle mani. L’applicazione di fitoterapia è presente in tutte le grandi civiltà del passato. La fitoterapia moderna  trae spunto dal suo passato, ma si avvale di tutti gli strumenti di validazione usati dalla medicina. Le piante sono fra le principali fornitrici di sostanze medicamentose, tali da ispirare non di rado la terapia farmacologica.

  Leggi tutto.

Fame eccessiva e fitoterapia

Fame eccessiva e fitoterapia

La fitoterapia può essere un valido aiuto per modulare il senso di fame eccessiva e contrastare l’aspetto funzionale ed emozionale qualora questi interferiscano negativamente con l’esecuzione di una dieta. L’alimentazione media in Europa e Nord America ha subito negli ultimi sessanta anni un sostanziale mutamento nella quantità e qualità di cibo disponibile. Nel passato il cibo era prodotto attraverso l’agricoltura e l’allevamento tradizionale. Questa modalità di produrre alimenti è stata progressivamente sostituita da processi di lavorazione industriale e cultura intensiva. Il risultato di questi cambiamenti è stato certamente un’abbondanza di calorie disponibili, ma anche l’impoverimento della loro qualità nutrizionale. Generalmente si osserva inoltre che ogni essere umano ha nelle informazioni che eredita dai suoi antenati spesso e volentieri memorie di fame eccessiva. Nella linea genealogica sono infatti pochi coloro che possono vantare parenti privi del più primordiale dei problemi, in altre parole procacciarsi giornalmente calorie sufficienti alla sopravvivenza.  Leggi tutto.